Ecobonus 2020

Bonus infissi 2020, detrazione per la sostituzione di finestre anche per l’anno in corso: è l’ENEA a fornire una guida su requisiti e regole per accedere all’ecobonus. Per la sostituzione di finestre comprensive di infissi la detrazione riconosciuta è pari al 50% della spesa, entro il limite massimo di 60.000 euro.

L’ECOBONUS rappresenta indubbiamente una delle agevolazioni fiscali più importanti per chi vuole effettuare lavori di ristrutturazione della propria casa, ed è riconosciuto a patto di rispettare specifici requisiti di risparmio energetico.


Requisiti generali

Sono di tre categorie i requisiti da rispettare per accedere al bonus infissi 2020.

Partiamo da quelli di natura soggettiva. La detrazione del 50% è riconosciuta ai contribuenti che:

  • sostengono le spese di riqualificazione energetica;
  • posseggono un diritto reale sulle unità immobiliari costituenti l’edificio;

Ulteriori requisiti bisogna rispettare in merito all’intervento di sostituzione di finestre ed infissi. Viene infatti richiesto il rispetto dei seguenti standard:

  • l’intervento deve configurarsi come sostituzione di elementi già esistenti e/o sue parti (e non come nuova installazione);
  • deve delimitare un volume riscaldato verso l’esterno o verso vani non riscaldati;
  • deve assicurare un valore di trasmittanza termica (Uw) inferiore o uguale al valore di trasmittanza limite riportato in tabella 2 del D.M. 26 gennaio 2010


Bonus infissi 2020, le spese ammesse in detrazione al 50%

Analizziamo quindi quali sono le spese ammesse in detrazione al 50%. L’ecobonus consente di detrarre dalle imposte:

  • fornitura e posa in opera di una nuova finestra comprensiva di infisso o di una porta d’ingresso;
  • integrazioni e sostituzioni dei componenti vetrati;
  • fornitura e posa in opera di scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti (se solidali con l’infisso) e suoi elementi accessori, purché tale sostituzione avvenga simultaneamente a quella degli infissi (o del solo vetro). In questo caso, nella valutazione della trasmittanza, può considerarsi anche l’apporto degli elementi oscuranti, assicurandosi che il valore di trasmittanza complessivo non superi il valore limite di cui sopra;
  • prestazioni professionali, comprensive della redazione dell’APE, ove richiesto

Non solo la spesa per la sostituzione della finestra e dell’infisso, ma anche gli oneri collegati - tra cui quelli per prestazioni professionali - potranno essere portati in detrazione fiscale al 50%, fermo restando il limite massimo di spesa pari a 60.000 euro.


IMEA srl relativamente a questo aspetto, in ottica di soddisfazione del cliente, esegue GRATUITAMENTE l’invio della pratica all’ENEA per l’accesso alle detrazioni fiscali del 50%.

Chi Siamo


Qualità dei prodotti e del servizio, serietà nei rapporti con partner e clienti, sono da sempre il nostro obiettivo principale.

Orari d'Ufficio

  • Lunedì - Venerdi
    8:00 - 12:00 / 13:00 - 18:00
  • Sabato
    Su appuntamento
  • Domenica
    Chiuso

Facebook

Contatti

Zona Art.le Via Piane
64046 Montorio al Vomano (TE)

Tel: +39 0861 592865
Fax: +39 0861 591961